Una ricetta perugina: le frittelle di baccalà [LE RICETTE DI MARIA GIARDINI]

Scritto il 9 dicembre 2011 da Marzia
avatar

Nella vecchia Perugia, non antica, vecchia e neanche tanto, ancora negli anni '50 e '60 se ne trovavano, qualcuno ancora negli anni '70 del Novecento, si potevano gustare squisite frittelle di baccalà, o per meglio dire baccalà fritto, in negozietti, chioschetti e bugigattoli, Friggitorie dove baccalà e patate erano le voci principali del menu, e per patate non intendo patatine ma tocchi di ...

Condividi su

Salsicce e lenticchie di Castelluccio [LE RICETTE DI MARIA GIARDINI

Scritto il 2 dicembre 2011 da Marzia
avatar

Salsicce e lenticchie di Castelluccio sono una ricetta tradizionale, un piatto unico semplice ma reso squisito dalla qualità delle lenticchie e delle salsicce locali. In inverno spesso nella mia cucina si sente il profumo di questa preparazione, ma per me è anche l’ispirazione per un ottimo condimento per la pasta. Dunque metto a bagno (per quattro persone) un etto di lenticchie, per ...

Condividi su

Una passeggiata di gusto a Norcia

Scritto il 29 novembre 2011 da Marzia
avatar

"Nacque da un fulmine di Zeus, perciò la sua origine è divina. Cresce in silenzio, nascosto tra radici e terra fina. La sua gloria aumenta nel rumore dei mercati, ma il suo trionfo vero è nei piatti prelibati. E per ampliare ancora il suo già grande onore, induce dopo il pasto i desideri dell'amore. Il tartufo nero di Norcia." Pensi Norcia e pensi tartufo nero pregiato. Pensi Norcia e ...

Condividi su

Salsicce all’uvetta [LE RICETTE DI MARIA GIARDINI]

Scritto il 25 novembre 2011 da Marzia
avatar

Le salsicce umbre sono saporite, ben pepate e salate…cosa meglio dunque che cucinarle contrapponendo loro il dolce? Per chi ama questi contrasti ecco le salsicce all’uvetta secca preparate secondo una vecchia ricetta delle campagne di Amelia, cucina contadina ma anche di famiglie della borghesia agraria. Per quattro persone prenso 8 salsicce, una bella manciata di uvetta, pomodoro ...

Condividi su

La fava cottòra, un presidio Slow Food nel cuore dell’Amerino

Scritto il 22 novembre 2011 da Marzia
avatar

Collicello è un piccolo borgo dei colli Amerini, che si affaccia sull’alta valle del Rio Grande. Un piccolo borgo dalle grandi torri, in tutto sette, imponenti sentinelle del castello medievale che era il nucleo originario dell’abitato. Visito Collicello in una domenica in cui il sole si affaccia per brevi momenti tra nuvoloni grigi, creando sulle campagne quegli effetti di luce calda che ...

Condividi su

La Fojata della Valnerina [LE RICETTE DI MARIA GIARDINI]

Scritto il 18 novembre 2011 da Marzia
avatar

Una torta salata o uno strudel di verdure, vedetela come vi pare, ma la fojata è una bontà della vecchia cucina della Valnerina, dello Spoletino e, con nome diverso e varianti nel ripieno, anche del Folignate. Un involucro di pasta “matta” (farina, acqua, poco strutto o olio e un pizzico di sale) avvolge erbe selvatiche e altri ingredienti. La versione che preferisco è quella della ...

Condividi su

Le lumachelle orvietane [LE RICETTE DI MARIA GIARDINI]

Scritto il 11 novembre 2011 da Marzia
avatar

La cucina di Orvieto è ricca di storia, di sapori, di profumi, ma la prima ricetta che mi viene in mente sull’onda di antichi ricordi è  quella delle Lumachelle, fatte con semplice pasta da pane condita e arricchita di pancetta e pecorino, sempre presenti nei menu, forse sarebbe più esatto dire nei pasti, legati ai lavori estivi d’un tempo, come la mietitura e la ...

Condividi su

Prelibatezze umbre: tagliolini con tartufo nero [LE RICETTE DI MARIA GIARDINI]

Scritto il 4 novembre 2011 da Marzia
avatar

Tartufo nero pregiato, un’autentica squisitezza e anche un ingrediente costoso (però vale la pena spenderci), da cucinare con cura per godere del suo aroma. Spaghetti al tartufo, tagliatelle, ma anche uova, per molti sono le ricette migliori per valorizzarlo. Tra le usanze dei contadini d’un tempo, quelli che vivevano in zone di tartufo e, se lo trovavano, lo vendevano per ricavarne ...

Condividi su

Il formaggio a Cascia: se un giorno tre agnellini…

Scritto il 3 novembre 2011 da Marzia
avatar

Lo scorso maggio, durante un pranzo all’aperto, mi sono piazzata davanti al tavolo dei formaggi. Dietro il tavolo il signor Francesco, cordiale e sorridente, continuava ad infilare pezzetti di formaggio su uno stuzzicadenti, a porgermeli e a spiegarmi cosa mangiavo. Caprini, pecorini, a pasta dura, a pasta molle, freschi, stagionati…di quel pranzo, io non ricordo altro che il formaggio. ...

Condividi su

Il risotto al sedano nero di Trevi [LE RICETTE di MARIA GIARDINI]

Scritto il 28 ottobre 2011 da Marzia
avatar

Riparte la serie di ricette del venerdì firmate Maria Giardini, esperta di enogastronomia umbra e impareggiabile cuoca! "Ottobre porta sempre nella mia cucina il sedano di Trevi, tenero e aromatico, coltivato ancora oggi secondo i tempi e i ritmi della natura e della luna. Le ricette  lo preparano ottimamente ripieno di salsiccia, o in pinzimonio ma quasi sempre accompagnato da cibi con ...

Condividi su